NELLIMYA 1st CLASS ARTERY

1st Class Artery è forse la galleria d’arte itinerante più piccola del mondo. Il progetto nasce e si sviluppa in nome e per conto di Nellimya arthouse. Il progetto è di fatto un baule da viaggio del ‘900 appartenuto a un capitano di sommergibili residente in Liguria (Italia). Il recente restauro l’ha reso contenitore per progetti espositivi site specific a “misura di baule”: aperto cm 105x31x105,5 e chiuso 62x52,5x105,5.

Gli artisti, selezionati dal panorama internazionale, sono invitati a creare opere prêt-à-porter ideate per il viandante e ispirate allo spirito errante: quel fervore che sprona verso inesplorate mete interiori ed esteriori e conduce al senso di impermanenza e transitorietà dell’esistenza.

#Wunderkammer è il titolo prescelto per rappresentare tutte le esposizioni allestite e ospitate, tappa dopo tappa, in prestigiosi hotel in giro per il mondo, in fiere d’arte e luoghi urbani ad alta visibilità. Ogni mostra staziona per circa 45 giorni prima di riprendere il proprio viaggio, con rinnovati artisti e opere. Nessuna sede fissa è prevista perché il movimento è vita.

Il catalogo della mostra, digitale, visibile e scaricabile dai propri smartphone dal sito di Nellimya arthouse, ha anche una versione cartacea: una singola copia, lasciata a disposizione sul baule e pensata per essere guest + log book. A fine mostra, anche questo strumento viaggerà secondo la formula del bookcrossing.